31 lug 2017

Un breve riassunto!

Avrei dovuto aggiornare il blog da un sacco di tempo, perché di cose in questi mesi ne sono successe. Ma proprio perché di cose ne sono successe, non ho avuto il tempo/la testa/la voglia di aggiornare il blog. Quindi, quali cose sono successe? Facciamo un brevissimo recap per metterci in paro con tutti gli avvenimenti salienti degli ultimi mesi.

1) a maggio ho finalmente firmato il contratto con la TUNUÈ per una graphic novel che uscirà l'anno prossimo. Della storia ancora non ho detto niente, eccetto che sarà disegnata da quel mostro di Niccolò C. Cedeno e colorata da Enrico G. Rollo (che ora sta colorando anche una delle storielle di Groucho, per i disegni e testi di Riccardo Torti). Io, ovviamente, sarò ai testi: più di 100 pagine, tantissimo lavoro dietro (più o meno ci lavoravo saltuariamente da tre anni), ricerca, limatura... insomma, non vedo veramente l'ora che esca! #StayTunuéd

2) a luglio ho iniziato un nuovo progettino, un altro blog...
(ecco quindi pure perché avevo meno forza e voglia di scrivere qui, ma chiedo venia). L'intento è quello di creare un piccolo spazio dove racconto le mie esperienze nel mondo del fumetto, ma che possano funzionare da esempio o consiglio anche a tutti gli altri fumettisti in erba che si trovano nella mia (quasi-disperata) situazione. Per sentirsi un po' meno soli, per scambiarci dei trucchi e degli aneddoti.
Ci saranno rubriche su fumetti da acquistare in chiave "tecnica", interviste e racconti di altri fumettisti, suggerimenti ed esperienze personali su autoproduzione, approccio con l'editore, cosa fare e non fare in un fumetto... insomma, se vi va seguite www.FumettoErgoSum.Blogspot.it e qui trovate anche la PAGINA FB.

3) attualmente sto lavorando ad altre storie che mi tengono abbastanza impegnato.
- Una storia tutta mia per una etichetta indipendente, a cui tengo molto e che fa bella roba, che vedrà la luce nel 2018. Una storia breve, quasi "personale", intimista, di non più di 50 pagine. Il disegnatore già c'è, ma finché l'etichetta non ne parla, preferisco tacere...
- Una storiella brevissima per un concorso, con scadenza a metà settembre. Anche qui il disegnatore già c'è, ma finché non mandiamo il racconto, per scaramanzia non dico nulla. Posso solo dire che era un disegnatore che inseguivo da molto tempo e che sono molto felice di poterci finalmente lavorare insieme.
- Altri due progettini, uno abbastanza avviato ma in attesa di nuove tavole (e non è questione di lentezza, ma il disegnatore è infortunato. Anzi, speriamo si rimetta presto!), su cui ho perso un bel po' di tempo. Un progetto "blando" e diverso dalle ultime cose più impegnate su cui ho lavorato, ma che mi ha divertito moltissimo scrivere... Stessa cosa anche per l'altro progettino, pochissimo impegnato e più "commerciale", ma che avevo il bisogno di scrivere e raccontare. Soprattutto perché al mio fianco c'è un disegnatore il cui stile si sposa perfettamente col tipo di storia che voglio raccontare e che artisticamente stimo molto. Ci sono delle cose da sistemare, ma le premesse sono molto buone. Anche qui, c'è solo da attendere.

Ecco, e questo dovrebbe essere tutto. Tralasciando poi altri impegni personali che prescindono dal fumetto. Spero di potervi aggiornare molto presto con nuove notizie, perché se il 2017 si sta dimostrando pieno e interessante, credo che il 2018 lo sarà ancora di più.

Buone vacanze! 

Nessun commento:

Posta un commento